firma digitale
firma


Servizi e dispositivi per la firma digitale

COMEG FIRMA

Servizi e dispositivi per la firma digitale


card+lettore

SICUREZZA E RISERVATEZZA
Il Responsabile della Conservazione è garante di tutte le misure necessarie per la sicurezza fisica, logica e ambientale dei dati le informazioni e del sistema preposto alla loro conservazione, comprensivo delle copie di sicurezza dei supporti di memorizzazione, al fine di proteggere da possibili violazioni in termini di riservatezza, integrità e disponibilità delle informazioni.

Sicurezza fisica
Controllo fisico degli accessi
L’edificio è stato progettato ponendo la massima attenzione alla sicurezza fisica degli accessi.
In particolare:
- Le porte esterne sono di tipo blindato;
- Le finestre e le superfici vetrate esterne a piano terra sono dotate di vetro antiproiettile dello spessore di 21 mm.
- Le griglie per il passaggio dell’aria necessaria al raffreddamento della sala dati sono protette da sbarre trasversali in acciaio del diametro di 20 mm.

L’accesso dei visitatori avviene attraverso una “bussola” a due ante rotanti e interbloccate, analoga a quelle normalmente utilizzate negli istituti bancari, anch’essa dotata di vetri antiproiettile da 21mm di spessore.
Una volta all’interno, è presente una seconda barriera, costituite da varchi motorizzati per attraversare i quali occorre essersi accreditati alla antistante reception in modo da ottenere un badge abilitato.
Per la registrazione dei visitatori, è istituito un apposito registro conservato in conformità con quanto previsto dalla normativa ISO 27001.
Superata la barriera dei varchi motorizzati, ci troviamo davanti la sala dati principale, compartimentata mediante una parete in vetro antiproiettile da 21 mm. L’accesso, consentito solo al personale abilitato, avviene tramite porte scorrevoli di sicurezza assoggettate al controllo accessi. L’intero stabile è circondato da una resede che lo separa su tutti i lati dalle altre proprietà, e protetto da una recinzione rigida in metallo dell’altezza di 260 cm.
La struttura è presidiata da personale tecnico 24x7x365.

Accesso controllato tramite autenticazione La web farm è dotata di un sistema di controllo accessi esteso a tutti i varchi, sia esterni (ingresso principale, uscite di sicurezza, magazzini, locali tecnici) che interni (sale dati, locali tecnici, uffici). Il riconoscimento è basato su un doppio criterio di autenticazione, mediante l’utilizzo di una tessera di prossimità e la digitazione di un pin.
Il sistema di gestione degli accessi prevede la possibilità di abilitare e disabilitare le singole tessere in base alle aree, agli orari ed ad altri parametri, in modo da garantire sia la massima sicurezza degli ambienti che la necessaria fluidità degli accessi.
Completa la funzionalità del sistema la possibilità di generare dettagliati report (per utente, per varco, per data) in modo da ricostruire con la massima precisione, se necessario, i percorsi effettuati da ogni singolo visitatore.

Impianto antiintrusione
L’edificio è dotato di un sistema antintrusione che utilizza sensori volumetrici a doppia tecnologia assieme a sensori a contatti sugli infissi e sensori di vibrazione posizionati sui vetri delle sale dati. L’impianto è integrato da sistemi evoluti di analisi delle immagini rese disponibili dall’impianto di videosorveglianza (trattato nel capitolo seguente).
La resede esterna è protetta tramite barriere a raggi infrarossi applicate lungo tutto il perimetro della recinzione esterna.
L’impianto antintrusione è integrato con il sistema di controllo accessi, in modo da consentire tra l’altro, il pronto reinserimento della protezione dei locali sensibili (sale dati, sale telecomunicazioni, power center) non appena il personale lascia libero il locale stesso.

Impianto di telesorveglianza
L’impianto di videosorveglianza è costituito da un cospicuo numero di telecamere (oltre 120) posizionate sia all’interno dell’edificio (lungo tutti i punti di passaggio e all’interno dei locali sensibili) che all’esterno (lungo la recinzione, sulla copertura dell’edificio e nella zona dove sono ubicati i gruppi elettrogeni).
Le telecamere utilizzate sono di tipologie diverse in base alle diverse esigenze derivanti dai singoli posizionamenti (angolo e distanza di visuale, tipologia di illuminazione, ecc).
Le immagini vengono rese disponibili in real-time al personale di presidio mediante appositi monitor presenti all’interno del NOC.
Tutte le immagini acquisite vengono immagazzinate tramite videoregistratori digitali, situati in ambienti protetti e conservate per 24 ore, così come previsto dalle vigenti normative in ambito Privacy.

KEY CNS
Si connette alla porta USB del PC
Permette di firmare i documenti e certificare l' identità.
Tutti i software di cui ha bisogno sono già preistallati.
Euro 70,00 + Iva

KIT Lettore Usb + Smart Card CNS
Lettore da tavolo di smart card con relativa Firma Digitale
Pratico ed economico
Indicato principalmene per uso da una postazione fissa.
Euro 50,00 + Iva

KIT Token CNS
Token, con certificato CNS su SIM Card.
Facile da trasportare e comodo nell'uso.
Euro 50,00 + Iva

CARD CNS
Smart Card con certificato CNS.
Per chi dispone di un lettore fisso da tavolo.
Euro 30,00 + Iva

SIM CNS (per Token o Key)
SIM Card con certificato CNS.
Per chi dispone di un Token o Key.
Euro 30,00 + Iva


TUTTI VALIDITA' ANNI 3

Comeg

Vai al sito Comeg


COMEG Srl - Via Marsala 78 (Xitta) - 91100 Trapani * P.Iva IT01528750811